Home » Internet » Account Netflix e Spotify a 5 Euro/anno. Ecco come fare!

Account Netflix e Spotify a 5 Euro/anno. Ecco come fare!

Che ne diresti se ti spiegassi qual è la procedura per avere un account Netflix o Spotify (ma non solo) a soli 5 Euro l’anno? No, non si tratta di dover invitare qualcuno a comprare un abbonamento né tantomeno di condividere un account familiare come molti fanno. La tecnica che sto per spiegarti ti permetterà di avere un TUO account Netflix o Spotify quasi gratis. 
La procedura di cui ti sto per parlare si basa sull’attivazione di account mediante la generazione di quest’ultimi su particolari siti in grado di offrire pacchetti premium ad una cifra irrisoria rispetto al loro valore di mercato. Come questo sia possibile non ci è dato saperlo con certezza, ma generalmente questi servizi si basano sull’apertura automatica di account mediante coupon sconto o particolari accordi commerciali con cui sono riusciti ad acquistare dei pacchetti detti “bulk” (ovvero in grande quantità) che possono rivendere a cifre irrisorie.
Una premessa è però doverosa: spesso e volentieri, molti di questi servizi mettono in commercio account rubati o, ancor peggio, acquistati con carte di credito rubate. È quindi fare ben attenzione a dove si sta acquistando. Il servizio che oggi vi propongo, è stato da me testato per diversi mesi con decine di account e nessun problema si è mai presentato. Ritengo quindi che quello che sto per mostrarvi sia un sito affidabile.

Il portale in questione è Accountbot.sh e come potete vedere dallo screenshot che qui sopra vi ho riportato, offre una discreta quantità di servizi Premium, sopratutto se considerate che si tratta di un piccolo elenco rispetto a quello completo (manca infatti tutta la parte relativa agli abbonamenti video, tra cui Netflix e similari).
Il servizio è molto ben realizzato e mette a disposizione una serie di funzioni che possono tornare utili in ogni momento. Oltre che predisporre una pagina di riepilogo con tutti i vostri account (con relativo username e password), è possibile in ogni momento richiedere un “Replacement” in caso di problemi, ovvero di un nuovo account.

Per alcuni servizi, come per esempio Netflix, è possibile configurare la zona di utilizzo al fine di adattare l’account alle vostre esigenze. Non molti sanno, infatti, che alcuni portali adattano i contenuti sulla base della zona geografica di accesso o iscrizione. Questo accade generalmente a causa delle concessioni che hanno a disposizione. Netflix ne è l’esempio più chiaro: modificando la propria zona di accesso, è possibile vedere contenuti non disponibili in tutte le nazioni.

Aggiornamento al 14/08/2018
Il portale sembra offrire non soltanto account genuini, ma anche rivenduti da parte degli utenti o da fonti non ben precisate.
L’acquisto di account dal sito sopraindicato è a vostra discrezione.

Powered by WPeMatico

Author: admin
Tags

Similar posts

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE