Si è appena concluso un febbraio ricco di cambiamenti per Google Maps. Delle ultime aggiunte che hanno arricchito l’app ricordiamo in particolare il meteo e la possibilità di monitorare la qualità dell’aria, ma già si inizia a guardare al futuro. Infatti, tra le prossime novità all’orizzonte, sembra che Big G stia lavorando all’aggiunta di un’icona che segnali i vari ingressi di un determinato luogo agli utenti. (qui la nostra guida su come inserire coordinate su Google Maps).

Come riportato da Android Police, gli ingressi in questione vengono visualizzati sulla mappa da delle icone circolari di colore bianco, con al loro interno un simbolo verde. Dalle immagini si possono notare ben due diversi tipi di icone circolari ma al momento non è chiara la differenza. Dai test effettuati, le icone appaiono solo quando il luogo viene selezionato e sufficientemente ingrandito nella mappa (l’edificio o l’attività commerciale in questione, viene anche evidenziata in rosso).

Sono state fatte delle prove su diversi tipi di edifici (come hotel, supermercati, ristoranti, bar e studi medici nelle città di Las Vegas, San Francisco e Berlino) ma non tutti gli ingressi sono stati visualizzati, visto che con tutta probabilità ci troviamo ancora in una fase di raccolta dei dati. Infine, durante il test, è emerso che alcuni luoghi presentavano errori nella rappresentazione degli ingressi, in particolar modo gli edifici di dimensioni ridotte.

Questa novità è apparsa con l’ultima versione dell’applicazione di Google Maps (11.117.0101) ed’è disponibile solo per alcuni utenti.

L’articolo Addio confusione: ecco come Google Maps mostrerà l’ingresso di un edificio sembra essere il primo su Smartworld.

Powered by WPeMatico

Di admin

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.