Home » Internet » Aumentare i seguaci sui canali Social? È più semplice di quanto si possa pensare

Aumentare i seguaci sui canali Social? È più semplice di quanto si possa pensare

A partire dalla fine del 2010, moltissime (piccole, ma non solo) società (anche in Italia) hanno iniziato a guadagnare cifre che mai si sarebbero aspettate grazie ai Social Network. E no, non parlo della scoperta di questo strumento come mezzo di marketing, ma bensì sto parlando di PMI che offrivano servizi Digitali e che hanno iniziato a vendere… followers e fan!  Nonostante oramai l’acquisto di questo servizio sia diminuito, non mancano aziende che continuano a proporre la vendita di utenti per le proprie pagine e che permettono di raggiungere migliaia di contatti in brevissimo tempo.

Perché molte aziende dovrebbero investire nell’acquisto di fan Facebook, Twitter, Instagram e qualsiasi altro Social Network? I motivi in realtà sono dei più vari, ma primo fra tutti c’è la volontà di dimostrare in un modo pressoché immediato la propria grandezza, la propria capillarità all’interno di un mercato di nicchia o per una mera questione di visibilità (pensiamo in questo caso a YouTube, dove l’acquisto di visualizzazioni può rilevarsi fondamentale). Se l’acquisto per effettuare l’incremento viene poi fatto in maniera tale da colpire effettivamente un pubblico in target con il proprio business, i vantaggi che ne scaturiscono sono assai maggiori, prima tra tutti, l’acquisizione di pubblico in linea con i propri servizi/prodotti.

L’incremento di followers all’interno dei propri canali Social avviene quindi con due modalità: followers fasulli, spesso e volentieri generati ad hoc da software automatizzati al 100%; followers reali, acquisiti tramite campagne promozionali, spesso anche queste gestite da software automatizzati in grado di identificare un pubblico che rispecchi determinate categorie. Scendendo nella pratica, passiamo ad un esempio concreto: se la mia attività offre, all’interno di una determinata città, la consegna di fiori con ordinazione e pagamento online, il mio pubblico potenziale potrebbe essere l’insieme delle persone che su Instagram (o qualsiasi altro Social Network) hanno condiviso una foto/post in una determinata area geografica (quella della città in cui offro il servizio) e che hanno inserito all’interno del proprio messaggio/foto hashtag inerenti ai “fiori”.
Adesso capite perché i Social Network ci tengono così tanto ad offrirvi un servizio sempre migliore e sopratutto gratuito? Con i vostri dati riescono a ricavare, tramite i loro circuiti ADV, miliardi di Dollari.

Dopo avervi illustrato un esempio pratico, è il tempo di passare… alla pratica effettiva! In Italia sono diversi i servizi che permettono di acquistare fan per Facebook, Instagram, Twitter. Uno dei marketplace più grandi è sicuramente ViralMarket, il quale offre una gamma di servizi ampissima, permettendo di colpire qualsiasi Social vi possa venire in mente (tra cui anche SoundCloud e Google Plus).
ViralMarket offre pacchi da 100 fino a 500.000 followers e/o like in maniera del tutto automatizzata. Tutto l’ordine, a partire dalla scelta del pacchetto, all’inserimento del profilo che vogliamo “pompare” al pagamento, non richiede più di pochi minuti e il processo viene inizializzato dopo poche ore.
ViralMarket è inoltre uno dei pochi servizi in Italia (se non l’unico, ndr) ad offrire un’assistenza professionale telefonica. 

Powered by WPeMatico

Author: admin
Tags

Similar posts

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE