Home » Internet » Violare i sistemi antitaccheggio? Un rischio reale per i commercianti

Violare i sistemi antitaccheggio? Un rischio reale per i commercianti

I sistemi antitaccheggio sono quei dispositivi che si trovano all’ingresso della maggior parte dei negozi e che permettono, tramite tecnologie differenti, di verificare l’uscita di un prodotto non pagato. Tali dispositivi funzionano generalmente generando un campo magnetico tra due gate posti all’ingresso del locale, il quale subisce una variazione nel momento in cui un piccolo circuito (che viene rimosso o smagnetizzato al momento dell’acquisto) passa dalla zona posta sotto controllo, facendo conseguentemente scattare un allarme.

I sistemi antitaccheggio sono in realtà di diverse tipologie, abbiamo infatti tra i sistemi più utilizzati:

  • Sistema antitaccheggio a radiofrequenza
  • Sistema antitaccheggio elettromagnetico
  • Sistema antitaccheggio magneto-acustico

Non è mia intenzione stare qui a spiegare le diverse tipologie, anche perché non è il mio settore ed una semplice ricerca su Google potrà aiutarvi, ma questo ci permette di capire quali siano le basi utilizzate dai dispositivi che, per ragioni probabilmente non proprio consoni, evitano il rilevamento di prodotti non pagati. Arrivando a noi, quello che possiamo dire è che prodotti reperibili non troppo difficilmente sul Web, e spacciati come “prodotti pensati per testare le vulnerabilità delle Barriere Antitaccheggio negli esercizi commerciali“, permettono di abbattere il controllo effettuato da parte degli esercenti. Qui di seguito vi allego un po’ di foto di questi dispositivi, giusto per darvi l’idea della forma e dimensioni.

Come ogni prodotto che si rispetti, poi, è ovviamente disponibile la scheda tecnica del prodotto e la relativa garanzia offerta dal produttore 🙂

Come abbiamo visto in precedenza, le tipologie di gate sono differenti e per questo motivo sono differenti anche i prodotti offerti per testare le vulnerabilità del proprio sistema antitaccheggio. Vi lascio qui sotto una carrellata di prodotti differenti che sono in grado di lavorare su frequenze variabili da 8Mhz e 58khz e da da 1.5Mhz fino a 13.6Mhz e da 58Khz a 66Khz per i modelli più costosi.
Vi state chiedendo quali siano i costi di questi prodotti al limite della legalità? Le cifre variano da un minimo di 800€ fino a 1200€ per i modelli più sofisticati, in grado di garantire una copertura di frequenze radio maggiori.




Sistemi simili a quelli antitaccheggio sono i sistemi contapersone. Forse molti di voi non ci hanno mai fatto caso, ma spesso, sempre all’ingresso di un esercizio commerciale, è possibile vedere installato un dispositivo con (generalmente) due emettitori di raggi infrarossi. Ebbene, quelli sono dispositivi in grado di conteggiare il numero di persone entrare ed uscite da un determinato ambiente. Lo scopo è ovviamente quello di poter effettuare dei calcoli statistici  sulle vendite in relazione al numero di persone “passate” da un determinato negozio/ambiente o, eventualmente, di capire quale sia il percorso/zona migliore per le vendite.

Powered by WPeMatico

Author: admin
Tags
Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE