Home » WordPress » Come dividere un articolo lungo in più pagine in WordPress

Come dividere un articolo lungo in più pagine in WordPress

Come dividere un articolo lungo in più pagine in WordPress

Un post molto lungo, specie se con molte immagini pesanti, potrebbe aumentare notevolmente il proprio tempo di caricamento, rischiando di perdere utenti. Ma non solo, potrebbe peggiorare l’esperienza utente, essendo difficile da “navigare”.

Fortunatamente, WordPress mette a disposizione la paginazione, ovvero la possibilità di dividere un articolo in più pagine, lasciando al blogger la facoltà di decidere dove interrompere il post.

Plugin? No, grazie. Questa funzionalità è presente di default in tutte le installazioni di WordPress.

Come dividere l’articolo

È molto semplice.

Vai alla pagina di modifica/creazione dell’articolo, passa all’editor html (devi passare da quello “Visuale” a quello “Testo” cliccando sull’etichetta in alto a destra) e poi inserisci il seguente codice dove vuoi che inizi una nuova pagina:

<!--nextpage-->

Mi raccomando, inserisci questo codice nell’editor in modalità “Testo” e non visuale.

Ecco come dovrebbe essere:

paginazione articoli

E questo è il risultato finale:

articolo diviso in pagine - wordpress

Come vedi, l’articolo non viene visualizzato tutto, ma solo la “prima pagina”. A fondo post compaiono i link con i numeri di pagine per poter passare semplicemente da una pagina all’altra.

Non vedi la paginazione?

Se non vedi i numeri delle pagine, probabilmente la sezione della navigazione non appare perchè il tema che stai usando non è ancora predisposto. In poche parole, il tuo articolo è stato diviso in più pagine, ma non viene mostrato nessun link per navigare tra una pagina e l’altra.

Niente paura.

Trova il file che genera il contenuto dell’articolo, solitamente è il single.php (lo puoi modificare anche da Aspetto > Editor > single.php). Ora inserisci il seguente codice:

<?php wp_link_pages(); ?>

Aggiungilo appena dopo il codice <?php the_content(); ?>.

Più o meno, dovrai vedere questo:

codice finale

Benefici

Oltre a dare una migliore esperienza utente se applicata ad articoli davvero lunghi (con più di 4.000 parole), questo metodo è ottimo per:

Questo può portare ad un:

  • Incremento dei guadagni, più l’utente naviga sul blog, più possibilità ci sono che clicchi su qualche banner pubblicitario. Ottima soluzione per banner PPI, dove si viene pagati “a impressione”.
  • Incremento completamenti obiettivo. In generale, più un utente naviga sul sito, e più possibilità ci sono che completi gli obiettivi del blog, che possono essere di tutti i tipi, dall’iscrizione alla newsletter, al download di un ebook gratuito, …
  • Miglioramento posizioni in SERP: non l’ho testato, ma suppongo che possa portare ad un miglioramento della posizione (per questo articolo, non per l’intero blog) nei risultati di ricerca di Google. Se un utente rimane per molto tempo su un articolo, naviga il sito a partire da quell’articolo e compie altre azioni, molto probabilmente è un ottimo contenuto, e questo piace a Google, che lo premierà migliorandone la posizione in SERP.

Ma mi raccomando, dividi l’articolo in più pagine solo quando è realmente necessario, ovvero solo per migliorare l’esperienza utente. Utilizzandolo con articoli corti, l’utente potrebbe trovare fastidioso continuare a cambiare pagina per poter leggere il contenuto, ottenendo l’effetto opposto a quello desiderato.

Hai bisogno di un Hosting affidabile economico? Cercalo tra i migliori Hosting WordPress!
Scarica ora l’ebook gratuito Blogging Box (V. 1.3.0) e l’ebook gratuito Le 30+ cose da non fare con WordPres (V. 1.0.0). Troverai tutorial e risorse per creare e gestire il proprio blog (o un sito) WordPress autonomamente, e migliorare la propria presenza nel web sfruttando i motori di ricerca ed i social media.

Puoi ripubblicare i contenuti di questo articolo solo in parte e fornendo un link all’articolo originale.
Link al post originale: Come dividere un articolo lungo in più pagine in WordPress.
Copyright © Roberto Iacono.

Powered by WPeMatico

Author: admin
Tags

Similar posts

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE