Home » Apple » iOS 13: Ecco tutto quello che includerà secondo Bloomberg

iOS 13: Ecco tutto quello che includerà secondo Bloomberg

Secondo quanto riportato su Twitter da Mark Gurman, popolare giornalista di Bloomberg, nell’update di iOS 13, nome in codice Yukon, Apple avrebbe intenzione di integrare diverse novità riguardanti iPad. Sebbene si tratti del firmware il cui rilascio è previsto per il 2019 e nonostante i recenti tentativi di Apple di evitare la fuga di notizie interne, Gurman è in possesso di informazioni dettagliate circa alcune delle nuove funzionalità di iOS 13 per iPad.

Il reporter, infatti, ha parlato nel suo tweet di alcune novità relative ad Apple Pencil, di una nuova versione dell’applicazione File, del supporto delle schede in app proprio come su macOS e della Split View side-by-side in modalità multitasking. Ultima ma non meno importante novità riguarda un ipotetico restyling della schermata Home, sempre di iPad, che migliorerà l’esperienza utente.

In precedenza, lo stesso Gurman ha anche dichiarato che alcune funzionalità originariamente pianificate per iOS 12 verranno reinserite su iOS 13 così da consentire a Apple di lavorare su correzioni di errori e miglioramenti delle prestazioni. Queste funzionalità, oltre alla Home Screen riprogettata, includono un’applicazione Foto totalmente rinnovata.

Anche l’aggiornamento ad iOS 11, l’attuale versione di iOS, si è focalizzato principalmente su iPad, con l’applicazione File, un dock rinnovato, un nuovo Switcher, il supporto per il drag-and-drop, nuove funzionalità di Apple Pencil come Instant Markup e Instant Notes o la nuova versione della Tastiera QuickType.

iOS 12, in arrivo quest’anno, offrirà meno novità rispetto a quelle previste inizialmente da Apple, ma Gurman ritiene che Apple introdurrà almeno una delle principali modifiche che riguarderà anche macOS 10.14: il supporto per le app multipiattaforma. Sembra, infatti, che Apple stia lavorando per consentire alle app progettate per iPhone e iPad di funzionare su Mac, ma nessuno sa con certezza quando questa funzione farà il suo debutto.

John Gruber di Daring Fireball sostiene che Apple non introdurrà tale caratteristica fino al rilascio di iOS 13 e macOS 10.15. Tuttavia, le notizie condivise da Gurman sugli aggiornamenti software Apple prima della loro uscita sono sempre state piuttosto accurate e precise.

 

Somewhat. iOS 13 “Yukon” will have a big iPad-focused feature upgrade as well, including an updated Files app. some other things in the works are tabs in apps like in MacOS, same app side by side, Apple Pencil stuff. The home screen redesign is iPad focused.

— Mark Gurman (@markgurman) 4 maggio 2018

Le altre novità previste in iOS 12 includono alcuni miglioramenti per quanto riguarda le Animoji: una nuova interfaccia, nuovi personaggi, il supporto per iPad e FaceTime. Poi dovrebbero esserci un Parental Control aggiornato con un nuovo strumento Digital Health che consentirà ai genitori di monitorare meglio il tempo che i figli trascorreranno sullo smartphone, una rinnovata versione dell’applicazione Borsa, una migliorata versione di Non disturbare ed il supporto del multiplayer per i giochi di realtà aumentata.

Apple presenterà iOS 12, macOS 10.14, tvOS 12 e watchOS 5 durante la prossima Worldwide Developers Conference che inizierà il prossimo lunedì 4 giugno.

L’articolo iOS 13: Ecco tutto quello che includerà secondo Bloomberg proviene da iSpazio.

Powered by WPeMatico

Author: admin
Tags

Similar posts

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE