Home » Apple » iPhone XS Max: ecco le mie impressioni finali e perchè lo cambierò con un iPhone XS

iPhone XS Max: ecco le mie impressioni finali e perchè lo cambierò con un iPhone XS

Dopo aver visto le prime impressioni sui nuovi dispositivi, in questo articolo vedremo le impressioni finali, dopo averli utilizzati per più tempo. Questa non è ancora una recensione, ho sempre trovato ridicole le recensioni dopo 2 giorni di utilizzo, ma è un articolo che va sicuramente a completare il quadro e che precede la recensione finale. So’ di impiegare abbastanza tempo prima di pubblicare questo genere di post, ma quando scelgo di farlo è perchè ho maturato delle idee tutte mie in cui non vado semplicemente a ripetere quello che hanno già detto le recensioni americane.

I nuovi iPhone XS ed XS Max sono disponibili da 9 giorni e, come saprete, per offrire una buona copertura su iSpazio, ho deciso di prendere entrambi, provarli e recensirli. Alla fine dovrò decidere quale dei due tenere e questa decisione verrà presa tra pochi giorni. E’ dal 21 Settembre che sto utilizzando maggiormente l’iPhone XS Max, proprio perchè condivide tutte le caratteristiche hardware e tecniche dell’XS ma, a differenza di quest’ultimo, ha uno schermo più grande (vera grande novità di quest’anno). Ho utilizzato l’iPhone X per oltre 10 mesi quindi ricordo molto bene la sensazione di utilizzo ed è giusto provare più a fondo il Max in questi giorni. Ecco quindi le mie -personalissime- impressioni finali su questo telefono.

Dimensioni

L’iPhone XS Max ha uno schermo importante, da ben 6,5″. Le dimensioni del dispositivo tuttavia, non dovrebbero spaventarci se siamo abituati ad un modello Plus… eppure lo fanno.

Mi spiego meglio: il Max è leggermente più piccolo dell’iPhone 8 Plus. Il primo misura 157,5 mm x 77,4 mm x 7,7 mm con un peso di 208 grammi mentre il secondo 158,4 mm x 78,1mm x 7,5 mm con un peso di 202 grammi. Anche se di poco, il Max è più piccolo nella mano, ma il suo enorme schermo senza cornici lo fa sembrare più grande. Prima dell’iPhone X utilizzavo un iPhone 7 Plus ed effettivamente nel passare al modello successivo ho avvertito la sensazione di “tornare indietro” perchè sull’X è tutto più stretto e le app sono più piccole, esattamente come un iPhone 7.

Per questo motivo ero davvero ben disposto rispetto all’iPhone XS Max ma poi provandolo ho iniziato ad avere le prime difficoltà: la tastiera per esempio, non è soltanto più larga ma è anche più alta e tenendo il dispositivo con una sola mano mentre si cerca di scrivere qualcosa e raggiungere tutte le parti dello schermo, non è affatto semplice. In più, muovendo velocemente il pollice per scrivere, potremmo sbilanciare il telefono nella mano e farlo scivolare da sopra. Anche l’accesso al Centro di Controllo ed al Centro Notifiche non è semplice. In definitiva è un dispositivo che andrà utilizzato per la maggior parte del tempo con due mani o comunque da chi ha davvero le mani grandi. Personalmente se provo a scrivere uno stesso testo sull’iPhone XS, sono molto più veloce, il che conferma una migliore usabilità nel mio caso.

Sono solito utilizzare gli iPhone senza custodie, sia perchè amo godermi il bellissimo design sia perchè sto continuamente a scattargli foto da pubblicare sul nostro canale Instagram e mi annoierebbe rimuovere e rimettere la custodia più volte al giorno. Tuttavia, il Max per il suo costo, per le dimensioni, la paura che possa scivolare mentre lo utilizziamo con una sola mano e quant’altro, mi porta quel senso di “insicurezza” che inconsciamente mi fa preferire tenerlo protetto con una custodia. Le custodie tuttavia ne aumentano peso e dimensioni, rendendo ancora più evidente il mio problema nei confronti di questo modello.

  • In questo video che abbiamo caricato sul nostro Canale YouTube, spacchettiamo tante cover e le proviamo sui telefoni analizzandone le caratteristiche.
  • Le cover che ci hanno maggiormente colpito in positivo sono: quella trasparente di Ringke, e le 3 cover di CoverStyle (trasparente flessibile, trasparente con policarbonato e nera opaca ultrasottile)

Applicazioni

In questo momento solo le applicazioni di Apple (nemmeno tutte) sono ottimizzate alla risoluzione dell’iPhone XS Max. Tutte le altre vengono mostrate in un formato gigante davvero fastidioso. E’ sicuramente un falso problema in quanto sparirà in pochi mesi, ma anche quando tutte le app saranno ottimizzate, i contenuti aggiuntivi che riusciremo a vedere sullo schermo più grande, non saranno poi così tanti. Abbiamo infatti pubblicato un articolo dove esaminiamo soltanto le app ottimizzate e in alcuni casi sul Max vediamo soltanto 54 pixel in più rispetto all’iPhone XS mentre nei casi massimi, vediamo 252 pixel in più. Sinceramente è un po’ pochino rispetto all’ingombro maggiore che ne deriva da questo telefono. Per come la vedo io, uno schermo grande è piacevole perchè riesce a mostrare più contenuti in una sola schermata e di conseguenza ci si può lavorare meglio o godersi meglio i video e quant’altro ma se deve mostrare quasi le stesse cose in maniera più grande non ha tanto senso. In realtà tutto questo dipende dalla funzione auto-layout dell’SDK 12 che allunga ed allarga le tabelle senza fargli perdere di risoluzione e alla quale non possiamo far fronte.

  
iPhone XS / iPhone XS Max / Area aggiuntiva (in rosso) visualizzata sul Max

.

Fotocamera

La fotocamera dell’iPhone XS Max è fantastica. E’ un passo in avanti davvero enorme rispetto all’iPhone X che vantava già di una fotocamera pazzesca. Ne abbiamo parlato in diversi articoli mostrandovi anche foto comparative ed i risultati sono eccellenti. Cattura molta più luce, sia di notte che di giorno, e tutto risulta più definito anche nei minimi dettagli. La modalità ritratto finalmente non spaventa più, grazie alla possibilità di regolare manualmente la sfocatura. In passato non utilizzavo molto questa funzione a causa del riconoscimento -quasi sempre errato- dei bordi e dei contorni ma potendo modificare la foto sia in tempo reale (con iOS 12.1 beta) sia in post-produzione, mi sento molto più tranquillo ad utilizzarla ed i risultati sono magnifici.

 

La fotocamera tuttavia è la stessa sia su iPhone XS Max che su iPhone XS quindi non possiamo definirlo come un punto a favore del modello più grande.

La batteria

La durata della batteria è quasi sempre l’unico tasto dolente delle recensioni sui prodotti Apple. L’azienda ne parla velocemente durante gli eventi ma questa volta ha dichiarato che sull’iPhone XS Max abbiamo un’autonomia pari ad 1 ora e mezza in più rispetto all’iPhone. Questo non è necessariamente vero.

Durante i miei primi 9 giorni di utilizzo, la batteria mi dura esattamente quanto quella dell’iPhone X. Le mie abitudini non sono cambiate, faccio più o meno sempre le stesse cosa con il telefono ed anche con il Max arrivo a quel momento della giornata dove devo ricaricarlo. Non avverto nè miglioramenti nè peggioramenti rispetto al mio precedente iPhone X. Naturalmente uno schermo più grande e più luminoso ha consumi maggiori rispetto a quello dell’iPhone X quindi effettivamente anche nel durare lo stesso tempo, dimostra di avere una batteria più grande, ma nell’atto pratico mi dura esattamente lo stesso tempo. Se c’è una cosa ridicola è che viene fornito in dotazione ancora il caricatore da 5W, come nel 2007, anche se i dispositivi supportano la ricarica rapida. Questo però vale sia per XS Max che per XS. Se vi occorrono caricatori più veloci, eccone due:

Anker A2021313 Interno, Esterno Nero Caricabatterie per cellulari e PDA.

Anker A2021313 Interno, Esterno Nero Caricabatterie per cellulari e PDA.
Prezzo: EUR 12,99

Scopri l’Offerta

RAVPower Caricatore USB da Muro a 3 Porte (30W, 5V/6A), con Output Massima fino a 2.4A, Compatto per iPhone, iPad, Huawei, Samsung Galaxy, Tablet e Altri Dispositivi USB (Nero).

RAVPower Caricatore USB da Muro a 3 Porte (30W, 5V/6A), con Output Massima fino a 2.4A, Compatto per iPhone, iPad, Huawei, Samsung Galaxy, Tablet e Altri Dispositivi USB (Nero).
Prezzo: EUR 14,99

Scopri l’Offerta

Face ID

Il riconoscimento facciale dovrebbe essere più veloce sui nuovi dispositivi ma dai miei test è praticamente identico. C’è però da dire che iPhone X scansiona la mia faccia da un anno e con il machine learning ha imparato a riconoscermi in diverse posizioni ed in diverse condizioni. I nuovi modelli devono ricominciare tutto questo processo da capo e quindi il discorso è un po’ come quello della batteria, ovvero che con le sole informazioni raccolte in questi 9 giorni, riuscire a sbloccare il telefono negli stessi tempi dimostra già di per sè un miglioramento. Poi con il tempo diventerà sicuramente più veloce anche perchè con il chip A12 l’intelligenza artificiale riesce a svolgere un numero di operazioni molto maggiore in un solo secondo.

Conclusioni

Avrete già capito dal titolo di questo articolo che tra i due nuovi dispositivi alla fine terrò soltanto il modello più piccolo. L’iPhone XS Max è fantastico, sia chiaro, ma non è adatto a tutti. Con questa frase non sto parlando del prezzo ma proprio di praticità ed usabilità. Il motivo principale, come si evince da questo articolo, è la dimensione… non tanto quella del dispositivo in sè ma quella dello schermo che, essendo senza cornici, mostra tutti i contenuti più larghi ed ancora più difficili da raggiungere o da utilizzare con una sola mano. Non bisogna dare per scontato che le persone abituate ad un modello Plus possano traversi bene con il Max. L’impugnatura è la stessa ma l’utilizzo è estremamente diverso. Certo, è sicuramente molto probabile che ci si riesca ad adattare facilmente ma potrebbe anche non essere così. Per questo motivo, se non lo avete ancora acquistato oppure se lo avete preso ad occhi chiusi durante i preordini prima di scoprire effettivamente come fosse, vi consiglio di provare entrambi in un Apple Store. Siete ancora in tempo per un eventuale reso e l’acquisto del modello più piccolo. I “difetti” esposti in questo articolo non sono clamorosi, ma se dovessi fare lo stesso post prendendo in esame un XS non saprei proprio cosa scrivere, e questo per me è decisamente significativo. Il Max lo consiglio a chi ha delle mani molto grandi… le mie sono decisamente nella media (o poco più grandi) e la velocità, la praticità e la sicurezza che ho acquisito nell’utilizzare l’iPhone X/XS non riesco proprio ad eguagliarle con questo telefono.

L’articolo iPhone XS Max: ecco le mie impressioni finali e perchè lo cambierò con un iPhone XS proviene da iSpazio.

Powered by WPeMatico

Author: admin
Tags

Similar posts

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE