Home » Apple » Le migliori Notizie della settimana: Evento iPhone 12, iPad Pro mini-LED e altro

Le migliori Notizie della settimana: Evento iPhone 12, iPad Pro mini-LED e altro

Le migliori Notizie della settimana: Evento iPhone 12, iPad Pro mini-LED e altro

Best of the Week

Bentrovati con il consueto appuntamento di iSpazio Best of the Week, rubrica in cui andiamo a riassumere le migliori notizie della settimana.

Nella Best of the Week di oggi:

  • Tasso adozione iOS 14
  • watchOS 7.1 non include i nuovi quadranti né l’app Livelli O₂
  • Swift arriva su Windows 10
  • iPad Pro sarà il primo dispositivo Apple con display mini-LED
  • Evento iPhone 12
  • Facebook vuole Messenger come app predefinita su iOS

Tasso adozione iOS 14

Secondo i nuovi dati condivisi questa settimana dalla società di analisi Mixpanel, iOS 14 è installato su circa il 26% dei dispositivi iPhone, iPad e iPod touch attivi. I dati comprendono anche iPadOS 14.

L’adozione di iOS 14 sembra superare di gran lunga quella registrata da iOS 13, aggiornamento che è stato installato su circa il 20% dei dispositivi attivi una settimana dopo il suo rilascio.

Mixpanel misura l’adozione di iOS in base alle visite a siti Web e app che utilizzano i suoi SDK di analisi mobile, quindi i suoi dati non sono ufficiali, ma di solito rispecchiano le cifre pubblicate da Apple.

watchOS 7.1 non include i nuovi quadranti né l’app Livelli O₂

Due settimane fa, Apple ha rilasciato le prime beta per gli sviluppatori di iOS 14.2, watchOS 7.1 e tvOS 14.2, adesso disponibili anche per i beta tester pubblici.

Come vi avevamo prontamente segnalato, l’aggiornamento alla versione 7.1 beta di WatchOS comporta dei problemi che si traducono nella:

  • Rimozione dei 7 nuovi quadranti di watchOS 7;
  • L’impossibilità di utilizzare l’applicazione per il monitoraggio del livello di ossigeno nel sangue;
  • L’impossibile di registrare messaggi vocali con Siri.

Inoltre, se abbiniamo un nuovo Apple Watch con watchOS 7 ad un iPhone aggiornato ad iOS 14.2 beta non saremo in grado di attivare la nuova funzione di misurazione dell’ossigeno nel sangue perché non sarà presente nelle Impostazioni dell’applicazione Watch.

Swift arriva su Windows 10

Swift, il linguaggio di programmazione di Apple, è ufficialmente arrivato su Windows 10 come progetto open source.

nnunciato tramite un post sul blog, il rilascio degli strumenti Swift consentirà agli sviluppatori di creare, lanciare ed eseguire il debug del codice direttamente su Windows 10.

Per dimostrare le capacità del toolkit, è stata creata un’app calcolatrice di base con Swift e Visual Studio 2019. L’app è stata creata con CMake, ma Abdulrasool nota che il supporto di Swift Package Manager su Windows è in lavorazione.

Gli sviluppatori interessati a contribuire al progetto sono invitati a scaricare la toolchain e a segnalare i problemi allo Swift Bug Tracker.

iPad Pro sarà il primo dispositivo Apple con display mini-LED

Attraverso una nuova nota di ricerca, l’analista Kuo afferma che il primo dispositivo dotato di display mini-LED sarà l’iPad Pro di nuova generazione.

Secondo Kuo, Apple ha sei prodotti mini-LED nella sua pipeline pianificati per il lancio nel 2021:

  • ‌iPad Pro‌ da 12,9 pollici,
  • iMac Pro da 27 pollici,
  • MacBook Pro da 14,1 pollici,
  • MacBook Pro‌‌ da 16 pollici,
  • ‌iPad‌ da 10,2 pollici,
  • iPad‌‌ mini da 7,9 pollici.

I display mini-LED possono offrire neri più profondi, colori più luminosi e più ricchi e un migliore contrasto perché c’è un maggiore controllo su ciò che viene visualizzato sullo schermo con così tanti LED.

L’analista di Apple Ming-Chi Kuo ha anche affermato che la transizione di Apple al mini-LED le consentirà di progettare prodotti più sottili e leggeri che offrono molti degli stessi vantaggi di OLED. I mini-LED sono vicini ai neri profondi e al migliore HDR fornito da OLED, ma senza problemi di burn-in o degrado.

Evento iPhone 12

Questa settimana, Jon Prosser ha pubblicato un nuovo tweet con i leak che riguardano i nuovi iPhone 12. In particolare questa volta viene svelata la data dell’evento Apple, la data dei preordini e quella di inizio delle vendite.

Secondo Prosser, il prossimo evento Apple dovrebbe tenersi il 13 Ottobre, un martedì. I preordini dei nuovi dispositivi non inizieranno subito dopo l’evento bensì il 16 Ottobre, un venerdì, proprio come avviene di solito.

iphone 12

Le spedizioni e le effettive vendite in store partiranno il 23 Ottobre, esattamente una settimana dopo, ed anche questa data è un venerdì. Apple tiene molto a rilasciare i nuovi prodotti di venerdì, così da poter avere le statistiche di vendita del primo weekend che solitamente raggiungono risultati record.

Facebook vuole Messenger come app predefinita su iOS

Con iOS 14, Apple ha reso la sua piattaforma più “libera”, consentendo agli utenti di impostare browser e client mail di terze parti come app predefinite.

A causa di questa modifica, Facebook sta chiedendo ad Apple di consentire agli utenti di applicare gli stessi cambiamenti anche alle app di messaggistica.

Chudnovksy, vice presidente di Facebook, ha rivelato che la società ha ripetutamente chiesto ad Apple di considerare l’aggiunta di un’opzione per consentire agli utenti di selezionare la loro app di messaggistica preferita, ma il produttore di iPhone non ha mai accettato.

Secondo il dirigente Facebook, Apple non consente agli utenti di impostare app di messaggistica di terze parti come predefinite perché questo settore guida le vendite di hardware.

Se Apple prendesse in considerazione un tale cambiamento, richiederebbe ulteriori modifiche per consentire la ricezione di SMS tramite app di terze parti, cosa attualmente non possibile su iOS, ed altre modifiche.

Powered by WPeMatico

admin

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.