Home » Apple » Foxconn aprirà il suo primo stabilimento negli USA

Foxconn aprirà il suo primo stabilimento negli USA

Foxconn, storico partner di Apple per la produzione di iPhone, aprirà il suo primo stabilimento negli Stati Uniti.

I lavori hanno preso il via questa mattina in Wisconsin con una cerimonia presenziata dal presidente Trump che si è detto soddisfatto, in un tweet, per aver portato un altro colosso negli Stati Uniti che creerà numerosi nuovi posti di lavoro per i suoi cittadini.

Today, we broke ground on a plant that will provide jobs for up to 15,000 Wisconsin Workers! As Foxconn has discovered, there is no better place to build, hire and grow than right here in the United States! pic.twitter.com/tOFFodZYvK

— Donald J. Trump (@realDonaldTrump) 28 giugno 2018

Con un investimento di circa 10 miliardi di dollari, Foxconn produrrà display LCD per televisori ad altissima risoluzione destinati al mercato statunitense. Al momento quindi l’azienda sarà indipendente da Apple ma nulla vieta che in futuro l’azienda possa riconvertirsi alla fabbricazione di display OLED per iPhone.

La strategia di Trump, coerentemente con i propositi della sua campagna elettorale, sta portando numerose aziende americane a trasferire la produzione delle proprie componenti dall’ Asia verso il proprio paese di origine.

L’articolo Foxconn aprirà il suo primo stabilimento negli USA proviene da iSpazio.

Powered by WPeMatico

Author: admin
Tags

Similar posts

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE